previous arrow
next arrow
Slider

Articolo visibile in popup su sfondo chiaroLa scienza della predizione attraverso l'osservazione del respiro

 

SVARODAYA JNANA.

Nel respiro è concentrata la vita di un uomo, nel respiro cosmico è concentrata la vita dell'Universo.
Svarodaya jnana, la conoscenza dell'alternanza del flusso respiratorio nelle due narici costituisce un metodo divinatorio per predire - ed opportunamente indirizzare - gli avvenimenti che si alternano durante la vita di un uomo.

Il termine è formato da due parole: "svara", che sta a indicare l'atto respiratorio e "udaya", che indica il passaggio del flusso da una narice all'altra.
In realtà alla base di questa definizione vi è un concetto un pò più complesso che non una semplice traduzione letterale.

 

E' noto lo stretto rapporto che esiste tra l'energia sostenuta dal respiro - prana vayu -, e l'attività della mente - manas -, un binomio sul quale si fondano tutte le tecniche meditative.
Ed è altrettanto noto che la relazione tra prana e Mahaprana è la stessa che intercorre tra microcosmo e macrocosmo.
La conquista su Mahaprana è definita, dai testi, Mahaprana jaya; quella su manas, Manojaya; la consapevolezza dell'Essenza universale che sorge da tale conquista viene definita Svarodaya.

Shivasvarodaya è un antico testo sanscrito che fu rivelato, secondo la tradizione, da Shiva alla sua divina consorte Parvati e tratta, appunto, della predizione basata sul passaggio del respiro attraverso l'una o l'altra narice.

 

BILANCIAMENTO DEL FLUSSO RESPIRATORIO.

Secondo la scienza ufficiale, l'emisfero destro del cervello governa la metà sinistra del corpo, e quello sinistro la metà destra del corpo.

  • Il lato destro del corpo è connesso all'intelletto, alla ragione, all'energia creativa.
  • Il lato sinistro è dominato dall'aspetto intuitivo, emotivo, ricettivo.

Tanto che lo yoga tantrico ha definito il passaggio nel condotto nasale di sinistra Ida, quello di destra Pingala, i quali rispettivamente sono rappresentati dalla Luna e dal Sole. Vale a dire che l'astro che riflette la luce simbolizza chiaramente la natura ricettiva e riflessa, mentre quello che la dà - il Sole - simbolizza l'energia creativa.

Normalmente il flusso respiratorio non è perfettamente bilanciato nelle due narici, ma si stabilizza periodicamente con una prevalenza di una o dell'altra pressappoco per lo stesso periodo di tempo, ad eccezione di due momenti durante la giornata: quando il sole tocca l'orizzonte.
Successivamente l'alternanza dura per due "ghatika" ciascuno [all'incirca un'ora].

Per conoscere lo swara attivo in un dato momento, premete una narice ed osservate se il flusso nell'altra sta passando liberamente. In caso contrario, invertite la chiusura nei due lati ed osservate se ora il flusso passa liberamente in quella opposta. In caso affermativo lo swara attivo è quello dove sta liberamente transitando il flusso respiratorio.
Se si riscontrano in entrambi i lati una leggera ostruzione, ovvero tutti e due sono ugualmente liberi, si presume che in quel momento dia attiva Sushumna swara.

Se si desidera scambiare il lato del transito, occorre coricarsi su quello relativo allo swara attivo; dopo alcuni minuti il flusso si sposterà nella narice opposta.

 

 nadis

 

LO SCHEMA.

Normalmente lo Swara segue questi schemi:

Durante la quindicina della luna crescente,

  • nel 1°, 2°, 3°, 7°, 8°, 9°, 13°, 14°, 15° giorno a cominciare dall'alba, lo swara passerà, secondo il ritmo di due ghatika (1 ghatika=24 minuti), dalla narice sinistra alla destra;
  • nel 4°, 5°, 6°, 10°, 11°, 12° passerà dalla narice destra alla sinistra.

Lo stesso schema vale per la quindicina scura (calante).

A questo punto inseriamo alcuni riferimenti che rendono operativa questa scienza della predizione la quale, in realtà, si presenta molto più complessa di quanto abbiamo potuto esporre in queste poche righe.

 

Stampa Email

Image is not available
Corso di Massaggio
Abhyangam

Inizio: Ottobre 2019
La formazione prevede dieci incontri mensili (sabato dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00)

Video di presentazione
caratteristiche principali
Image is not available

Durata del Corso

Dieci mesi con una frequenza mensile:
Sabato dalle 9,00 alle 13,00 - dalle 15,00 alle 19,00

Image is not available

Cinque materie di studio:

- Origini e storia. Ayurveda Moderno e Ayurveda Globale.
- Principi dell'Ayurveda come scienza della salute.
- Tecniche di massaggio.
- Asthanga Hridaya (uno dei testi fondamentali).
- Principi generali del "Samkhya".

Image is not available
olii ayurvedici

impiegati durante le manualità

Image is not available
Prenotazioni

entro il 10 Settembre, con il versamento di una quota di Iscrizione. Il costo complessivo può essere rateizzato con pagamenti ad ogni incontro, ma non può essere ridotto per assenze non imputabili all'Organizzazione.

Image is not available

° Principi dell'Ayurveda
° Tecniche di massaggio
° Capitoli estratti dall'Astanga Hridayam
° Filosofia del Samkhya

Image is not available

Viene effettuata la registrazione dal vivo della parte teorica e masterizzata su CD, a disposizione degli allievi (compreso nel costo).

Image is not available
Tutte le info

Mobile: 3920715548
email:
yoga@paramarta.it /abhyangam@paramarta.it

Sede del Corso:
Centro Yoga Paramarta
Via della Rocca, 26 - Monterotondo (RM)

sfoglia

sfoglia

sfoglia

Docente

Dr. Libero Gentili Ph.D.

Image is not available
Fondatore e Insegnante del
Centro Yoga Paramarta

Si è formato nella scuola di André Van Lysebeth e diplomato Insegnante di Yoga presso la Confederazione Internazionale Yoga e Oriente di Roma.
Ha conseguito il Doctorate Ph.D. in Letteratura e Filosofia indo vediche.
Ha insegnato presso Case di Reclusione (Rebibbia di Roma) e Istituti di Rieducazione minorile (Casal del Marmo di Roma).
Intraprende regolari viaggi in India conoscendo le varie regioni di quegli Stati, anche attraverso la penetrazione nella vita quotidiana dei suoi abitanti.
Si è introdotto nei villaggi rurali constatando l'interrelazione dei vari "varna" e "jati" locali nelle diverse realtà quotidiane, utilizzando mezzi di trasporto locali, mangiando cibo quotidiano della gente umile apprezzandone le caratteristiche culinarie e la loro tradizione.
Ha ottenuto il permesso di frequentare templi riservati ai soli hindu e la possibilità di documentare e riprendere, con dignitoso rispetto, le cerimonie della cremazione dei defunti sul fiume Gange.

sfoglia

Si è formato nella scuola di André Van Lysebeth e diplomato Insegnante di Yoga presso la Confederazione Internazionale Yoga e Oriente di Roma.
Ha conseguito il Doctorate Ph.D. in Letteratura e Filosofia indo vediche.
Ha insegnato presso Case di Reclusione (Rebibbia di Roma) e Istituti di Rieducazione minorile (Casal del Marmo di Roma).
Intraprende regolari viaggi in India conoscendo le varie regioni di quegli Stati, anche attraverso la penetrazione nella vita quotidiana dei suoi abitanti.
Si è introdotto nei villaggi rurali constatando l'interrelazione dei vari "varna" e "jati" locali nelle diverse realtà quotidiane, utilizzando mezzi di trasporto locali, mangiando cibo quotidiano della gente umile apprezzandone le caratteristiche culinarie e la loro tradizione.
Ha ottenuto il permesso di frequentare templi riservati ai soli hindu e la possibilità di documentare e riprendere, con dignitoso rispetto, le cerimonie della cremazione dei defunti sul fiume Gange.

Si è formato nella scuola di André Van Lysebeth e diplomato Insegnante di Yoga presso la Confederazione Internazionale Yoga e Oriente di Roma.
Ha conseguito il Doctorate Ph.D. in Letteratura e Filosofia indo vediche.
Ha insegnato presso Case di Reclusione (Rebibbia di Roma) e Istituti di Rieducazione minorile (Casal del Marmo di Roma).
Intraprende regolari viaggi in India conoscendo le varie regioni di quegli Stati, anche attraverso la penetrazione nella vita quotidiana dei suoi abitanti.
Si è introdotto nei villaggi rurali constatando l'interrelazione dei vari "varna" e "jati" locali nelle diverse realtà quotidiane, utilizzando mezzi di trasporto locali, mangiando cibo quotidiano della gente umile apprezzandone le caratteristiche culinarie e la loro tradizione.
Ha ottenuto il permesso di frequentare templi riservati ai soli hindu e la possibilità di documentare e riprendere, con dignitoso rispetto, le cerimonie della cremazione dei defunti sul fiume Gange.

Info di contatto
3920715548
abhyangam@paramarta.it
Monterotondo. Via della Rocca 26
Lun - Ven / 9AM - 5PM
Icon
Icon
Image is not available

infiniteideas

Contatti
Tutte le info
Slider
Image is not available
Visualizza gli orari
Chiamaci
392 0715548
Scrivici
yoga@paramarta.it
Image not available
Image not available

Bilancia il tuo stile

Lo Yoga è progettato per aiutare a raggiungere una visione più positiva della vita e un senso permanente di serenità e pace.

Image is not available
Prezzi
€ 40 - 60
Image is not available
Intensità
Per tutti i livelli
Image is not available
Durata
75 min

Classi per Tutti i livelli

Principianti - Intermedi - Avanzati

Stile praticato
Hatha Yoga
Image is not available
Durata
75 min

Scuola Formazione Insegnanti di Yoga

Le materie di studio comprendono sezioni indispensabili a fornire una visione ed una competenza
professionale al neo insegnante.

Image is not available
Costo totale
€ 1000
Image is not available
Pagamento
rateizzabile
durante l'anno
Image is not available
Durata
dieci incontri
mensili

Massaggio Ayurvedico

Associa il Massaggio alla tua pratica di Yoga per aumentare la resistenza e l'equilibrio del corpo.

Image is not available
Prezzo
€ 50
Image is not available
Caratteristiche
Distende e rilassa
(solo con oli ayurvedici)
Image is not available
Durata
90 min

Corso di
Massaggio Ayurvedico

Studio dei principi generali dell'Ayurveda e Tecniche di massaggio

Image is not available
Costo totale
€ 1000
Image is not available
Pagamento
rateizzabile
durante l'anno
Image is not available
Durata
dieci
incontri mensili
previous arrow
previous arrow
next arrow
next arrow
Slider

Cerca nel sito

About us

“Dal 1990 curiamo l'insegnamento di tecniche e percorsi, che l'antica tradizione indiana ha fornito all'uomo di ogni epoca e sotto ogni latitudine. Questo è possibile solo cercando di conciliare la visione moderna del mondo con l'antica Sapienza tradizionale, garantendo a entrambe la libera espressione e la propria capacità interpretativa.”

Contatti

Monterotondo. Via della Rocca 26

+39 3920715548

yoga@paramarta.it

PRIVACY POLICY

Richiedi informazioni o una seduta di prova

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Sample Link | Sample Link | Sample Link | Sample Link | Sample Link |